CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 


ANCHE IO
di Maria Schrader, USA, 2022, 2h09
con Carey Mulligan, Zoe Kazan, Patricia Clarkson, Andre Braugher, Jennifer Ehle
PRESENTATO FUORI CONCORSO AL 40. TORINO FILM FESTIVAL (2022).


GIOVEDÌ
19 Gennaio
21.15
intero € 7,50 – ridotto € 6,00
VENERDÌ
20 Gennaio
15.30
biglietto unico: € 6,00
SABATO
21 Gennaio
21.15
intero € 7,50 – ridotto € 6,00
DOMENICA
22 Gennaio
16.50
intero € 7,50 – ridotto € 6,00
DOMENICA
22 Gennaio
21.00 Proiezione speciale
in lingua originale con sottotitoli in italiano
intero € 7,50 – ridotto € 6,00
MARTEDÌ
24 Gennaio
15.30
biglietto unico: € 6,00
MERCOLEDÌ
25 Gennaio
21.15
biglietto unico: € 6,00


CREDITS
Titolo Originale:
She said
Regia:
Maria Schrader
Tratto da:
dal libro inchiesta di Jodi Kantor e Megan Twohey "She Said: Breaking the Sexual Harassment Story That Helped Ignite a Movement
Attori:
Carey Mulligan - Megan Twohey, Zoe Kazan - Jodi Kantor, Patricia Clarkson - Rebecca Corbett, Andre Braugher - Dean Baquet, Samantha Morton - Zelda Perkins, Ashley Judd
Sceneggiatura:
Rebecca Lenkiewicz
Fotografia:
Natasha Braier
Musiche:
Nicholas Britell
Montaggio:
Hansjörg Weissbrich
Scenografia:
Tommy Love
Paese:
Usa 2022
Produzione:
DEDE GARDNER E JEREMY KLEINER PER PLAN B ENTERTAINMENT, ANNAPURNA PICTURES
Distribuzione:
UNIVERSAL PICTURES
 

SINOSSI:
Il 5 ottobre del 2017, il "New York Times" pubblica l'inchiesta di Jodi Kantor e Megan Twohey sui crimini sessuali di Harvey Weinstein, produttore cinematografico e predatore seriale, riconosciuto colpevole nel 2020 e condannato a ventitré anni di prigione. Per tre decenni il fondatore della Miramax ha abusato di attrici e assistenti, decidendo dei loro destini come un volgare aguzzino. Disposte ad andare alla fine del mondo per una testimonianza, le due giornaliste, campionesse del multitasking, ricostruiscono la strategia impiegata da Weinstein per coprire i suoi abusi: ridurre le sue vittime al silenzio a colpi di grossi assegni e inestricabili accordi di riservatezza. Precedendo di qualche giorno il reportage di Ronan Farrow sul "The New Yorker", Kantor e Twohey scuotono Hollywood e cambiano il mondo.

RIUSCITO E POTENTE, UN GRANDE FILM PUDICO SULLA PAROLA LIBERATA E RIPARATRICE. CHE OMAGGIA TUTTE LE CACCIATRICI DI VERITÀ.
 

CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY