CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 

Il Cinema Ritrovato
APOCALYPSE NOW – FINAL CUT
di Francis Ford Coppola, Usa, 2019, 3h03
Con Marlon Brando, Robert Duvall, Martin Sheen
VERSIONE IN LINGUA ORIGINALE CON SOTTOTITOLI IN ITALIANO.
Restaurato in 4K nel 2019 da American Zoetrope in collaborazione con L'Immagine Ritrovata presso il laboratorio Roundabout a partire dal negativo camera originale.
MARTEDÌ
22 Ottobre
15.30 - 20.30
€ 7,50 (intero)
€ 6,00 (ridotto)
MERCOLEDÌ
23 Ottobre
18.00 Proiezione unica
€ 7,50 (intero)
€ 6,00 (ridotto)
martedì 22 ottobre dalle ore 20.15
SIMONE SORANNA PRESENTA…
il critico cinematografico di LongTake introduce alla visione
dei capolavori della rassegna IL CINEMA RITROVATO


CREDITS
Titolo Originale:
Apocalypse Now - Final Cut
Regia:
Francis Ford Coppola
Soggetto:
dal racconto Cuore di tenebra (1899) di Joseph Conrad.
Sceneggiatura:
John Milius, Francis Ford Coppola.
Fotografia:
Vittorio Storaro
Montaggio:
Walter Murch, Gerald B. Greenberg, Lisa Fruchtman.
Scenografia:
Dean Tavoularis
Musica:
Carmine Coppola, Francis Ford Coppola.
Interpreti:
Marlon Brando (colonnello Walter E. Kurtz), Robert Duvall (tenente colonnello Kilgore), Martin Sheen (capitano Benjamin Willard), Frederic Forrest (Jay 'Chef' Hicks), Albert Hall (Chief Phillips), Sam Bottoms (Lance Johnson), Laurence Fishburne (Tyrone 'Mr. Clean' Miller), Dennis Hopper (fotoreporter), G.D. Spradlin (generale Corman), Harrison Ford (colonnello Lucas).
Paese:
Usa 2019
Durata:
183 Min
Produzione:
Francis Ford Coppola per Omni Zoetrope.
Distribuzione:
Fondazione Cineteca di Bologna
 

SCHEDA
A Saigon, durante la guerra in Vietnam il capitano dei corpi speciali Benjamin Willard riceve dai superiori l'ordine di trovare ed eliminare il colonnello Walter Kurtz che - uscito con i suoi soldati dai ranghi dell'esercito americano - sta combattendo una guerra personale ai confini fra il Vietnam e la Cambogia. Scortato da alcuni uomini, Willard risale un fiume a caccia del colonnello. Dopo varie peripezie il capitano individua Kurtz all'interno di una sorta di reggia-tempio protetta dalla vegetazione e da numerosi indigeni armati. Willard non sa che fare, ma è lo stesso Kurtz che lo induce ad eseguire la condanna.

Capolavoro titanico, visionario, wagneriano."Coppola compie la scelta strategica di collocarsi non solo al di fuori della tradizione del war film, ma al di fuori di ogni ipotesi di tipo mimetico [...] Apocalypse Now è ispirato a Cuore di tenebra di Conrad, ma si rifà a una vasta gamma di testi letterari (Eliot, Kipling, Frazer) e soprattutto attinge all'immaginario del romanzo americano ottocentesco. Nel Vietnam di Coppola, la massa scura degli alberi si configura come il simbolo di una natura arcaica e terribile, che si fa beffe della ragione della Storia che l'uomo bianco vorrebbe imporle" (Giaime Alonge). Secondo il regista, dopo quella del 1979 e la monumentale Redux , Final Cut è finalmente la versione perfetta. "È stata anche l'occasione per applicare al film le moderne tecnologie, usando i sistemi Dolby Vision e Atmos per renderlo quanto più possibile viscerale e coinvolgente. È un'esperienza sensoriale straordinaria, con colori profondi e un suono sfaccettato che amplifica l'effetto ipnotico del film" (John DeFore).
 

CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY