CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 

CHIAMAMI COL TUO NOME
di Luca Guadagnino, Italia, 2017, 2h12.
con Armie Hammer, Timothée Chalamet, Michael Stuhlbarg, Amira Casar, Esther Garrel.
PRESENTATO AL 67. FESTIVAL DI BERLINO (2017) NELLA SEZIONE 'PANORAMA SPECIAL'.
OSCAR 2018 PER SCENEGGIATURA NON ORIGINALE.
LUNEDÌ
16 Aprile
21.15 Proiezione unica
Biglietto x 1 film: 4,00 euro
Tessera  x   4 film: € 12,00
Tessera  x 10 film: € 25,00
Tessera  x 20 film: € 40,00


CREDITS
Titolo Originale:
Chiamami col tuo nome
Regia:
Luca Guadagnino
Interpreti:
Armie Hammer, Timothée Chalamet, Michael Stuhlbarg, Amira Casar, Esther Garrel, Victoire Du Bois
Soggetto:
André Aciman - (romanzo)
Sceneggiatura:
James Ivory
Fotografia:
Sayombhu Mukdeeprom
Musiche:
Jonny Greenwood
Montaggio:
Walter Fasano
Scenografia:
Samuel Deshors
Arredamento:
Sandro Piccarozzi
Costumi:
Giulia Piersanti
Effetti:
Luca Saviotti
Suono:
Yves-Marie Omnes, Jean-Pierre Laforce
Paese:
Italia, Francia, Brasile, USA 2017
Durata:
130 Min
Produzione:
PETER SPEARS, LUCA GUADAGNINO, EMILIE GEORGES, RODRIGO TEIXEIRA, MARCO MORABITO, JAMES IVORY, HOWARD ROSENMAN PER FRENESY, LA CINEFACTURE, IN COLLABORAZIONE CON WATER'S END PRODUCTIONS
Distribuzione:
WARNER BROS. ENTERTAINMENT ITALIA
 

SINOSSI:
È l'estate del 1983 nel nord dell'Italia, ed Elio Perlman, un precoce diciassettenne americano, vive nella villa del XVII° secolo di famiglia passando il tempo a trascrivere e suonare musica classica, leggere, e flirtare con la sua amica Marzia. Elio ha un rapporto molto stretto con suo padre, un eminente professore universitario specializzato nella cultura greco-romana, e sua madre Annella, una traduttrice, che gli danno modo di approfondire la sua cultura in un ambiente che trabocca di delizie naturali. Mentre la sofisticazione e i doni intellettuali di Elio sono paragonabili a quelli di un adulto, permane in lui ancora un senso di innocenza e immaturità, in particolare riguardo alle questioni di cuore. Un giorno, arriva Oliver un affascinante studente americano, che il padre di Elio ospita per aiutarlo a completare la sua tesi di dottorato. In un ambiente splendido e soleggiato, Elio e Oliver scoprono la bellezza della nascita del desiderio, nel corso di un'estate che cambierà per sempre le loro vite.

RECENSIONE:
«È una storia d’amore, ma è anche qualcosa di più: il racconto di una vacanza estiva, la scoperta di un diverso se stesso, il sogno di un mondo accogliente e comprensivo. E la prova di una nuova maturità — impreziosita da 4 candidature agli Oscar, compresa quella per il miglior film— per Guadagnino, che qui abbandona i toni sempre un po’ troppo sottolineati delle sue opere precedenti per una messa in scena più trattenuta e sussurrata, a volte quasi distratta, divagante, ma proprio per questo perfetta nel restituire un’atmosfera prima che una storia. A cui non è estranea la scelta di un cast di attori eccellenti ma per niente star, che non hanno bisogno di dimostrare a ogni scena come sono bravi » (Paolo Mereghetti, 'Corriere della Sera')


CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale scrivi a:
info@cinemarondinella.it