CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 

EVENTO SPECIALE
CHI SCRIVERÀ LA NOSTRA STORIA
di Roberta Grossman, Usa, 2018, 1h36
La proiezione è preceduta dalle letture teatrali del Laboratorio dell'Incontro Tradim
GIOVEDÌ
23 Gennaio
21.15 Proiezione unica
intero € 7,50 – ridotto € 6,00
VENERDÌ
24 Gennaio
17.30 Proiezione unica
intero € 7,50 – ridotto € 6,00


CREDITS
Titolo Originale:
Who Will Write Our History
Regia:
Roberta Grossman
Attori:
Joan Allen - (voce narrante), Adrien Brody - Emanuel Ringelblum, Jowita Budnik - Rachela Auerbach, Piotr Glowacki - Emanuel Ringelblum, Karolina Gruszka - Judyta Ringelblum, Jess Kellner - Leyb Goldin, Zachary Mooren - Abraham Krzepiki, Wojciech Zielinski - Abraham Lewin, Adrien Brody - (voce narrante)
Soggetto:
Samuel Kassow - (libro)
Sceneggiatura:
Roberta Grossman
Fotografia:
Dyanna Taylor
Musiche:
Todd Boekelheide
Montaggio:
Chris Callister, Ondine Rarey
Scenografia:
Frank Gampel, Marek Warszewski
Costumi:
Aleksandra Staszko
Effetti:
Natalie Reid (II), Milk Visual Effects
Paese:
USA - 2018
Durata:
95 min.
Produzione:
NANCY SPIELBERG, ROBERTA GROSSMAN PER KATAHDIN PRODUCTIONS PRODUCTION COMPANY, MATCH&SPARK, COOPRODOTTO TARIK HACHOUD
Distribuzione:
WANTED CINEMA, FELTRINELLI REAL CINEMA (2019)
 

Nel novembre del 1940 i nazisti rinchiusero 450 mila ebrei nel ghetto di Varsavia. Un gruppo segreto composto da giornalisti, ricercatori e capi della comunità, guidato dallo storico Emanuel Ringelblum e conosciuto con il nome in codice Oyneg Shabes (“La gioia del Sabato” in yiddish), decise di combattere le menzogne e la propaganda dei feroci oppressori con carta e penna anziché con le armi e con la violenza.

Oyneg Shabes ha raccontato la vita nel ghetto dal punto di vista ebraico. Ha commissionato diari, saggi, storielle, poesie e canzoni e ha documentato le atrocità naziste con testimonianze oculari riuscendo a far arrivare sino a Londra i terribili resoconti sugli stermini realizzati dai tedeschi. Poi, mentre i treni deportavano la popolazione verso le camere a gas di Treblinka e il ghetto veniva distrutto dalle fiamme, i membri di Oyneg Shabes riuscirono a seppellire 60.000 pagine di documenti nella speranza che l'archivio sopravvivesse alla guerra e alla loro stessa fine.

Ora, per la prima volta, la storia di Emanuel Ringelblum e dell'archivio di Oyneg Shabes è raccontata in un film documentario che intreccia immagini dei testi d’archivio con nuove interviste e rari filmati arricchiti da ricostruzioni storiche che permettono allo spettatore di essere trasportato all'interno del Ghetto e delle vite di quei coraggiosi combattenti della resistenza.

Attraverso le voci della tre volte nominata agli oscar Joan Allen e del premio Oscar Adrian Brody, il film rende omaggio alla determinazione che ha permesso ai membri di Oyneg Shabes di creare la più grande raccolta di testimonianze oculari in grado di sopravvivere alla guerra. Il documentario segue i loro momenti di speranza, angoscia, disperazione e rabbia sia verso i loro compagni ebrei sia nei confronti degli oppressori nazisti. Cattura il loro umorismo, il desiderio, la fame e la loro determinazione di mantenere la propria umanità di fronte a difficoltà indicibili. E alla fine, attraverso le loro voci, azioni ed esperienze, Who Will Write Our History sconfigge coloro che distorcono e disumanizzano l’"altro" in favore di coloro che si alzano, combattono e, come scrive un membro di Oyneg Shabes, "urlano la verità al mondo".


CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale scrivi a:
info@cinemarondinella.it