CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 

CYRANO MON AMOUR
di Alexis Michalik, Francia, 2018, 1h49.
con Dominique Pinon, Alexis Michalik, Simon Abkarian, Blandine Bellavoir.
MERCOLEDÌ
21 Agosto
15.30 - 21.15
Biglietto ore 15.30: € 3,00
 
 
 
Biglietto ore 21.15: € 4,00
Tessera  x   4 film: € 12,00
Tessera  x 10 film: € 25,00

CREDITS
Titolo Originale:
Edmond
Regia:
Alexis Michalik
Attori:
Thomas Solivéres, Olivier Gourmet, Mathilde Seigner, Tom Leeb, Lucie Boujenah
Soggetto:
Alexis Michalik
Sceneggiatura:
Alexis Michalik
Fotografia:
Giovanni Fiore Coltellacci
Musiche:
Romain Trouillet - (originali)
Montaggio:
Anny Danché, Marie Salvi
Scenografia:
Franck Schwarz
Arredamento:
Hélène Maroutian
Costumi:
Thierry Delettre
Suono:
Fred Demolder
Paese:
FRANCIA - 2018
Durata:
109 Min
Produzione:
BENJAMIN BELLECOUR, VANESSA DJIAN, ALAIN GOLDMAN PER LÉGENDE FILMS, ROSEMONDE FILMS, UMEDIA
Distribuzione:
OFFICINE UBU
 

SINOSSI:
Edmond Rostand, autore senza successo e senza un soldo, sogna di passare dall'ombra alla luce. Sostenuto da Rosemonde, la sua consorte, e da Sarah Bernhardt, l'attrice più celebre della Belle Époque, deve comporre in tre settimane una commedia per Monsieur Constant Coquelin, divo navigato che vorrebbe rilanciare la sua carriera. L'ispirazione ha il volto di Jeanne, costumista e amica di Léo, attore bello ma senza eloquenza. A prestargliela è Edmond, che avvia un fitto carteggio con Jeanne. Lettera dopo lettera trova le rime e il sentimento per nutrire la pièce e incarnare un guascone filosofo. Il 28 dicembre 1897 al Théâtre de la Porte Saint-Martin andrà finalmente in scena "Cyrano de Bergerac", il testo più recitato della storia del teatro

RECENSIONE:
«Per lo più, i film che narrano la genesi di un'opera famosa sono ingessati e noiosetti. Tutto all'opposto di 'Cyrano mon amour': brillante, entusiastica, divertentissima (come definirla?) epopea della creazione di un capolavoro, Cyrano de Bergerac, impudicamente fantasiosa e che alla fine - per dirla con lo spadaccino dal grande naso - "tocca" anche lo spettatore più compassato. (...) Stesura e messa in scena dell'opera avvengono attraverso un gustoso gioco di specchi, dove il teatro imita la vita, tra deliziosi cammei (Cechov in un bordello) e toni alla Feydeau: che curiosamente, applicati a tutt'altro tema, non stonano affatto.» (Roberto Nepoti, 'La Repubblica', 18 aprile 2019)


CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY