CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 

ore 20.30


Dalla parte di Marta: omaggio a Giovanni Bianchi

ore 21.15


LABOUR.film
DOGMAN
di Matteo Garrone, Italia, 2018, 1h40. Con Marcello Fonte, Edoardo Pesce.
In una periferia sospesa tra metropoli e natura selvaggia, dove l'unica legge sembra essere quella del più forte, Marcello è un uomo piccolo e mite che divide le sue giornate tra il lavoro nel suo modesto salone di toelettatura per cani, l'amore per la figlia Alida, e un ambiguo rapporto di sudditanza con Simoncino, un ex pugile che terrorizza l'intero quartiere. Dopo l'ennesima sopraffazione, deciso a riaffermare la propria dignità, Marcello immaginerà una vendetta dall'esito inaspettato…
Festival di Cannes Miglior Attore a Marcello Fonte


DOGMAN
di Matteo Garrone, Italia 2018, 1h42.
con Marcello Fonte, Edoardo Pesce, Nunzia Schiano, Adamo Dionisi, Francesco Acquaroli.
PREMIO PER LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE MASCHILE (MARCELLO FONTE) AL 71. FESTIVAL DI CANNES (2018).
LUNEDÌ
24 Settembre
21.15 Proiezione unica
biglietto unico: € 4,00


CREDITS
Titolo Originale:
Dogman
Regia:
Matteo Garrone
Interpreti:
Marcello Fonte, Edoardo Pesce, Nunzia Schiano, Adamo Dionisi, Francesco Acquaroli, Alida Calabria, Gianluca Gobbi
Soggetto:
Ugo Chiti, Massimo Gaudioso, Matteo Garrone
Sceneggiatura:
Ugo Chiti, Massimo Gaudioso, Matteo Garrone
Fotografia:
Nicolaj Bruel
Montaggio:
Marco Spoletini
Scenografia:
Dimitri Capuani
Costumi:
Massimo Cantini Parrini
Suono:
Maricetta Lombardo - (presa diretta)
Aiuto regia:
Paolo Trotta
Paese:
Italia 2018
Durata:
103 Min
Produzione:
MATTEO GARRONE, JEAN LABADIE, JEREMY THOMAS, PAOLO DEL BROCCO PER ARCHIMEDE FILM, LE PACTE, CON RAI CINEMA
Distribuzione:
01 DISTRIBUTION
 

SINOSSI:
In una periferia sospesa tra metropoli e natura selvaggia, dove l'unica legge sembra essere quella del più forte, Marcello è un uomo piccolo e mite che divide le sue giornate tra il lavoro nel suo modesto salone di toelettatura per cani, l'amore per la figlia Sofia, e un ambiguo rapporto di sudditanza con Simoncino, un ex pugile che terrorizza l'intero quartiere. Dopo l'ennesima sopraffazione, deciso a riaffermare la propria dignità, Marcello immaginerà una vendetta dall'esito inaspettato..

RECENSIONE:
«Ispirandosi liberamente ad uno dei casi di cronaca più cruenti del nostro passato recente, la vicenda del Canaro della Magliana, Matteo Garrone racconta un'Italia diventata terra di nessuno in cui cane mangia cane, complice l'abbrutimento culturale e sociale che ha allontanato i cittadini non solo dal benessere ma anche dalla solidarietà umana più elementare. Garrone depura la vicenda del Canaro dalla sua componente veramente oscena, ovvero la spettacolarizzazione, arrivando a desaturare la palette di colori con cui dipinge i suoi quadri di desolazione suburbana (meravigliosa la fotografia di Nicolaj Bruel) dei quali sfuma i margini ed evidenzia l'essenza. » (Paola Casella - Mymovies.it)


CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY