CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 

DUE AMICI
di Louis Garrel, Francia, 2015, 1h40.
con Golshifteh Farahani, Louis Garrel, Vincent Macaigne, Mahaut Adam, Pierre Maillet.
PROIEZIONE SPECIALE ALLA 54. 'SEMAINE DE LA CRITIQUE' (CANNES 2015).
VENERDÌ
12 Luglio
15.30* - 21.15
*alle 15.30 prezzo speciale: € 5,00
intero € 7,50 – ridotto € 5,50
SABATO
13 Luglio
17.30 Proiezione unica
intero € 7,50 – ridotto € 5,50
DOMENICA
14 Luglio
20.30 Proiezione unica
intero € 7,50 – ridotto € 6,00
MARTEDÌ
16 Luglio
21.15 Proiezione unica
intero € 6,50 – ridotto € 5,50


CREDITS
Titolo Originale:
Les deux amis
Regia:
Louis Garrel, Valérie Roucher - (assistente)
Attori:
con Golshifteh Farahani, Louis Garrel, Vincent Macaigne, Mahaut Adam, Pierre Maillet
Soggetto:
Alfred de Musset - (opera teatrale)
Sceneggiatura:
Louis Garrel, Christophe Honoré
Fotografia:
Claire Mathon
Montaggio:
Marie-Julie Maille
Scenografia:
Jean Rabasse
Costumi:
Justine Pearce
Suono:
Laurent Benïm, Léo Banderet, Benjamin Jaussaud, Mélissa Petitjean
Paese:
FRANCIA - 2015
Durata:
100 Min
Produzione:
LES FILMS DES TOURNELLES, IN COPRODUZIONE CON LES FILMS DES TOURNELLES, ARTE FRANCE CINÉMA
Distribuzione:
MOVIES INSPIRED
 

SINOSSI:
Clément lavora come comparsa in film cinici e malinconici ed è follemente innamorato di Mona, commessa in una paninoteca vicino alla Gare du Nord. Mona nasconde un segreto e questo la rende ancora più affascinante. Ogni notte, infatti, deve tornare a dormire in carcere. Clément è disperato e chiede aiuto ad Abel, suo migliore amico. I due ragazzi si ritrovano totalmente coinvolti in un'avventura sentimentale che ben presto diventa un circolo vizioso di amori non corrisposti.

RECENSIONE:
«Garrel col suo sceneggiatore Honoré, sa scavare nelle emozioni, usa la semplicità di dialoghi sotto cui si aprono baratri di solitudine, dosa benissimo la materia dolcemente ambivalente dei sentimenti e prende sensi vietati affettivi ma riesce sempre a raccontare ciò che ogni personaggio prova nella complessità della strana relazione a tre. È divertente, balzachiano, non innocuo né superficiale il gioco che l'imbronciato Garrel impone ai suoi bravi complici, Vincent Macaigne e la magnifica Golshifteh Farahani, attrice iraniana di sentimental spessore.» (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 4 luglio 2019)
 


CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY