CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 


Gli autori dei corti incontrano gli spettatori del Cinema Rondinella



PACE ATTRAVERSO
I SENSI
Cortometraggio scritto e realizzato dalla classe 4ES del Liceo Scientifico Casiraghi

Il cortometraggio nasce come una riflessione sull’importanza del ricordo e della memoria; il risultato è un percorso alla ricerca della pace, che per essere conseguita, porrà il protagonista davanti agli echi di una guerra passata.
 



IL FUTURO CI APPARTIENE
di Filippo Grilli
Cortometraggio scritto e realizzato dai ragazzi di 2A Media Marelli

Tanti ambiti della nostra società sono stati toccati in modo drammatico dall’emergenza pandemica: gli anziani, i malati, gli ospedali, le famiglie, l’economia, il lavoro… Ma forse in quei due anni, ci siamo dimenticati dei giovanissimi. Questo corto, interamente scritto e realizzato dai ragazzi delle classi seconde della scuola media Marelli dei Salesiani di Sesto San Giovanni, ci aiuta a ripercorrere quei terribili mesi da un punto di vista diverso, forse sconosciuto ai più.

 



STRINGHE
di Luca Avellis e
Giorgio Gatti
Cortometraggio scritto e realizzato dal CDD “La Nostra Famiglia” di Como

Cortometraggio scritto e realizzato dal CDD “La Nostra Famiglia” di Como Due ragazzi in giro per la città di Como, tutti e due da soli, tutti e due con una scarpa slacciata. La gente li incontra, allaccia loro la scarpa, li avverte, li prende un po’ in giro. È questa la storia del cortometraggio “STRINGHE”, realizzato dagli operatori e dai ragazzi del CDD “La Nostra Famiglia” di Como, che ha partecipato al festival del Cinema Nuovo, piazzandosi tra i 25 corti finalisti alla Manifestazione. Il Festival si caratterizza per rilanciare tematiche relative al mondo della disabilità, e il corto dei ragazzi di Como ha ricevuto un particolare encomio da parte degli organizzatori per la tematica trattata, che è quella dell’aiuto non sempre adeguato, non sempre richiesto, e alla necessità di ascoltare i bisogni di chi abbiamo davanti prima di decidere come aiutarlo. Il cortometraggio prende spunto dalla scarpa slacciata come immagine dell’imperfezione, del diverso. A questa imperfezione le persone reagiscono in modo differente, ma nessuno guarda realmente negli occhi questi due ragazzi, che in realtà ci conducono ad un finale inaspettato che non vi riveliamo.

 



CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY