CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 30
>M - IL MOSTRO DI DÜSSELDORF di Fritz Lang, Germania, 1931.
Sergio Tonfi ci suggerisce oggi la visione di uno dei più grandi capolavori dell'Espressionismo Tedesco, dell'indimenticabile autore di METROPOLIS che qui si cimenta con il suo primo film sonoro e con uno dei primi "serial killer" della Storia del Cinema.
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>introduce: Sergio Tonfi
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Sergio Tonfi e i soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 29
>Film di oggi: THE HATEFUL EIGHT di Quentin Tarantino, Usa, 2015.
Simone Soranna ci suggerisce oggi la visione dell'ottavo (o forse nono) film di Quentin Tarantino, THE HATEFUL EIGHT: un film che, quasi completamente concentrato tra quattro mura di una baita sperduta tra le nevi del West profondo, riflette sulla violenza nell'America di oggi, offrendoci uno spaccato di grande cinema western e giallo.
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>introduce: Simone Soranna
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Simone Soranna e i soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 28
>Film di oggi: IL SENSO DELLA BELLEZZA - ARTE E SCIENZA AL CERN di Valerio Jalongo, Italia, 2017.
E' almeno da duemila e cinquecento anni che l'uomo si interroga ininterrottamente su quale la struttura ultima della realtà che lo circonda e le cause dei fenomeni più diversi, dalla pioggia all'alternanza fra giorno e notte, dai colori dell'arcobaleno all'infinita varietà della vita.
Partendo da semplici domande con semplici risposte si è via via costruito un universo di conoscenze così vasto che una vita intera non basta più a dominare. Dall'antica sapienza che abbracciava tanti saperi diversi si è giunti, soprattutto dopo le due guerre mondiali, a una tale specializzazione del sapere scientifico che alle volte ci impedisce di cogliere similitudini, proporzioni, affinità e legami imprevedibili fra ambiti oramai lontani: il filo rosso che lega l'evoluzione geologica del pianeta Terra con la comparsa della vita su di esso oppure l'origine stellare degli atomi che compongono sia il nostro corpo sia il cibo che mangeremo nei prossimi giorni.
A queste domande fondamentali e antichissime cerca risposta la fisica delle alte energie che ha realizzato a Ginevra il CERN, il più grande e famoso laboratorio al mondo, dove è nato il World Wide Web, del quale non pensiamo più di poter fare a meno.
Davide Rozza, giovane fisico con la passione per la ricerca, l'insegnamento e il cinema ci introduce a IL SENSO DELLA BELLEZZA, documentario che ci fa entrare nel CERN e ascoltare la voce dei ricercatori che vi lavorano giorno e notte.
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>introduce: Davide Rozza
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Davide Rozza e i soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 27
#PrimoMaggio
Al Cinema Rondinella insieme a Acli Lombardia e Cisl Lombardia Social organizziamo nel mese di settembre da 15 anni il #LabourFilmFestival, una rassegna dedicata interamente al rapporto tra il cinema e il lavoro.
Oggi, #PrimoMaggio forzatamente a casa, vi invitiamo alla visione di TEMPI MODERNI, il capolavoro di Chaplin del quale vi proponiamo la celebre sequenza della protesta!
> Cineteca di Bologna mette a disposizione la visione in streaming del film (la sua edizione restaurata) sulla piattaforma MyMovies.it, dal 1 al 4 maggio:
CLICCA QUI
Buona visione e Buon 1 Maggio!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 26
>Film di oggi: FOXCATCHER - UNA STORIA AMERICANA di Bennett Miller, Usa, 2014. Matteo Mazza ci suggerisce oggi la visione di quello che è a nostro giudizio uno dei migliori film del decennio, un "film sportivo" che ad un certo punto diventa un thriller psicologico di sorprendente tensione: con FOXCATCHER Bennett Miller conclude la sua ideale trilogia sulla frantumazione del sogno americano.
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
"(...) Questo film potente, ma di una potenza che assorda tanto è quieta, ci dice che la colonizzazione non avviene soltanto fra i confini geo-politici, ma riguarda anche le persone: si può colonizzare un uomo come uno Stato, basta la lusinga (molto più dei soldi). E a forza di colonie, si gettano le fondamenta: Foxcatcher è puro cinema fondativo, la cui violenza è tutta sotterranea, nelle pieghe invisibili di palazzo, nello sguardo penetrante eppure sfuggente di un Faust moderno, che induce allo strappo dell’amore fraterno per farlo suo, adattarlo a sé, vestirlo come uno scalpo.Fino alla fine. Ovvero fino alla fine di una vita che è anche la fine – forse – di un mondo. Una vita memoriale e mausoleale che non ha più forza, dove il denaro è privato di ogni potere, e dove la follia trova finalmente la porta di casa. È sempre vissuta con noi, la follia, per noi, esclusivamente destinata a noi: capita poi che dal profondo di ieri ci trovi, lasciando che l’oggi vada a lei. Un boccone prelibato." (Cineforum))
>introduce: Matteo Mazza
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Matteo Mazza e i soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 25
#bellaciaoinognicasa
>Film di oggi: I NOSTRI ANNI di Daniele Gaglianone, Italia, 2001.
Giuseppe Borroni completa il suo lavoro sul 25 aprile consigliando la visione di questa opera prima che, quando uscì in sala, sorprese per originalità e personalità. La visione del film può essere completata con una interessante intervista al regista della quale vi indichiamo il link:
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
> guarda l'intervista a Daniele Gaglianone:
CLICCA QUI
"La Resistenza, un tema antico. Quasi sempre affrontato in chiave realistica, se non addirittura documentaristica. Eppure la memoria rielabora in maniera fantastica (talvolta sinistra) ogni tipo di ricordo, anche i drammi. È a partire da questo punto di vista che il regista esordiente Daniele Gaglianone (34 anni) ha affrontato il tema, nonostante la sua profonda conoscenza storica del periodo (da anni collabora con l'Archivio Nazionale della Resistenza). In chiave interiore, più che intimistica: due vecchi incontrano per caso il gerarca fascista responsabile di una terribile strage, e non sanno se perdonare o vendicare. Il passato si mescola allora con il presente, fino ad una terza dimensione che diventa vero e proprio personaggio, nel finale: la decisione presa dai due si rivelerà fallimentare ed allora, per non "morire", i vecchi costruiranno un giochino interiore perverso capace di porre rimedio ad ogni dolore... La bellezza del film sta nell'aver concentrato la propria attenzione narrativa sulle sensazioni, e non sui fatti: questo attraverso un bianco e nero più che differenziato, e per mezzo di un'attenzione più che maniacale ai suoni, di fuori e di dentro. Già presentato in concorso al Torino Film Festival, I nostri anni mostra uno stile assolutamente autoriale e personale" (MyMovies.it)
>introduce: Giuseppe Borroni
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Giuseppe Borroni e i soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 24
#bellaciaoinognicasa
>Film di oggi: PAISÀ di Roberto Rossellini, Italia, 1946.
Buon 25 Aprile a tutte le amiche e gli amici del Cinema Rondinella con la visione di uno dei capolavori assoluti della storia del cinema italiano! Introduce alla visione Giuseppe Borroni. W il 25 aprile!
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
"6 episodi della seconda guerra mondiale in Italia, seguendo l'avanzata degli Alleati angloamericani dallo sbarco in Sicilia sino alla lotta partigiana sul delta del Po, passando per Napoli, Roma, Firenze e un convento dell'Emilia. Uno dei vertici del neorealismo italiano che porta a un grado di incandescenza espressiva e di autenticità tragica la materia della cronaca. È un potente affresco collettivo che ha le sue punte alte nell'episodio fiorentino e soprattutto in quello finale. Girato con attori non professionisti. Alla sceneggiatura contribuì Federico Fellini. 3 Nastri d'argento (musiche (Renzo Rossellini), film e regia." (Il Morandini)
>introduce: Giuseppe Borroni
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Giuseppe Borroni e i soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 23
22 aprile 2020 - 50° anniversario della Giornata Mondiale della Terra
>Film di oggi: EARTH: MAKING OF A PLANET (National Geographic)
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>introduce il prof. Paolo Vismara
Come si è formata la Terra? Perché la Luna le ruota attorno?
Quante volte ci saremo posti domande come queste!
E perché non porsele anche per le montagne e i mari?
Oggi, 22 aprile, ricorre l'Earth's Day, la ricorrenza in cui ci interroghiamo sul nostro destino come abitanti di questo piccolo pianeta, l'unico abitabile attorno al Sole, una piccola banale stella alla periferia della galassia Via Lattea.
Possiamo capire in modo semplice come si sia formato tutto ciò che ci circonda grazie la documentario EARTH: MAKING OF A PLANET del National Geographic. Con parole chiare e un'animazione piacevole, gli autori sapranno guidarci dalla formazione del nostro pianeta sino alle trasformazioni incredibili che l'hanno plasmato per miliardi di anni.
Che ruolo ha avuto il pianeta Theia nel cambiare per sempre le notti del nostro pianeta?
Com'è possibile che la durata del giorno si allunghi nei secoli? Perché posso trovare conchiglie fossili sulle Alpi?
Seguite il documentario e la vostra curiosità e lo stupore potranno solo crescere.
Lasciamo la parola al prof. Paolo Vismara, che insegna matematica e scienze alle scuole medie inferiori, per introdurci allo spirito del video.
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Paolo Vismara e i soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 22
>Film di oggi: PER AMOR VOSTRO di Giuseppe M. Gaudino, Italia, 2015. Ringraziamo molto Sara Sagrati, cara amica del Cinema Rondinella nonchè animatrice de Il Cinemino, bellissima monosala d'essai di via Seneca a Milano che sta portando avanti in questi giorni la campagna #tornerannolesale, per questo suo prezioso contributo sul poderoso film di Giuseppe Gaudino, presentato in concorso al Festival di Venezia nel 2015 e per il quale Valeria Golino vinse la Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile.
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>introduce: Sara Sagrati
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Sara Sagrati e i soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 21
>Film di oggi: BACI RUBATI di François Truffaut, Francia, 1968.
Vi consigliamo l'iniziativa #iorestoacasa con MyMovies: ogni giorno, alle ore 21.00 (e in alcuni casi in anche in altri orari) è possibile collegarsi alla pagina https://www.mymovies.it/iorestoacasa/ ed assistere in streaming gratuito alla proiezione del giorno.
IMPORTANTE prenotarsi con qualche giorno di anticipo perché le proiezioni "virtuali" hanno un numero di posti limitato. Comunque, anche nel caso di "sold out", è sufficiente collegarsi una decina di minuti prima dell'orario di inizio e un posto si trova...
Oggi la piattaforma propone la visione di BACI RUBATI di François Truffaut, nell'ambito di una retrospettiva tutta dedicata al grande regista francese che, in altre date propone tutti gli altri suoi film.
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
Guida alla visione di Roy Menarini
"Muoversi, girare, correre, passeggiare, sono azioni onnipresenti nel cinema di Truffaut, come se la stasi fosse un segno di claustrofobia e di mancanza di vitalità. È il motivo per cui la macchina da presa di Truffaut è mobilissima, il montaggio sincopato, la scenografia spesso en plein air, la musica capricciosa, i dialoghi svelti, il gesticolare rapido, gli ambienti numerosi. Baci rubati è da questo punto di vista un titolo perfetto per dire della rapinosa sensualità del cinema di Truffaut. Il proseguimento delle avventure – come altro chiamarle? In fondo è una moderna chanson de geste – di Antoine solca le medesime strade, dove la commedia (forse la più sottovalutata delle doti del regista francese) non smette mai di filtrare gli umori più malinconici; e viceversa. Antoine si muove tra due modelli maschili – l’impiastro e il seduttore, l’inetto e il carismatico – rendendo irresolubile il rebus sulla sua identità. Ma pur sempre con un sorriso che ammicca alla vita come incessante aprirsi di varianti possibili."
Buona visione!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 20
>Film di oggi: LU TEMPU DI LI PISCI SPATA di Vittorio De Seta, Italia, 1954.
Cineteca di Bologna, come sempre sta offrendo un grande servizio a noi tutti, anche in questo periodo di "isolamento" forzato... Una delle iniziative più interessanti è #FuoriSala: la rubrica online de "Il Cinema Ritrovato", con una selezione settimanale di piccole perle di cinema conservate nei loro archivi.
Da questi archivi vogliamo segnalarvi uno straordinario cortometraggio del grande Vittorio De Seta 'LU TEMPU DI LI PISCI SPATA'.
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
“Nella bella stagione il pesce spada viene a deporre le uova
nelle tiepide acque che separano la Sicilia dalla Calabria.
Qui l’uomo lo attende per ucciderlo. È una pesca antichissima, le cui origini si perdono nel buio dei tempi.
Di esse cantano gli uomini nella lunga attesa”.
È un sud lontano nel tempo quello protagonista di questo nuovo appuntamento: ci troviamo in Sicilia, per la precisione sullo stretto di Messina. 'Lu tempu di li pisci spata' (1954) è il primo dei dieci straordinari documentari realizzati dal palermitano #VittorioDeSeta, “un etnografo con lo sguardo del poeta”, nelle parole di Martin Scorsese. De Seta racconta un mondo arcaico cristallizzato nel tempo, un’Italia del lavoro, intrisa di mare, terra e musica, che rischia di essere schiacciata dal fagocitante boom economico del periodo a cavallo tra gli anni ’50 e ’60.
Proponiamo la visione del restauro del corto, in 4K da copia 35mm, realizzato nel 2019 da Cineteca di Bologna e The Film Foundation presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata.
Buona visione!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 19
>Film di oggi: IL GRUFFALO E LA SUA PICCOLINA di Max Lang, Jakob Schuh, Gran Bretagna, 2011 (animazione).
Pasquetta a casa per tutti ma soprattutto per i più piccini... Così dedichiamo la nostra rubrica di consigli di visione proprio a loro con Matteo Mazza che ci propone questo "gioiellino"dell'animazione europea!
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
> per conoscere meglio il film:
CLICCA QUI
Creatura ibrida, metà orso e metà bufalo, il Gruffalò è il protagonista di un celeberrimo libro per bambini uscito alla fine degli anni Novanta. La storia dell’incontro di questo strano essere mostruoso con uno scaltro topolino e gli altri animali di una frondosa e coloratissima foresta è rapidamente diventato un classico della letteratura per l’infanzia con milioni di copie vendute in tutto il mondo e traduzioni in oltre cinquanta lingue. Il Gruffalò e il suo seguito, Gruffalò e la sua piccolina, sono diventati grazie al talento dello Studio Soi due divertenti e pluripremiati film d’animazione (il primo è stato candidato all’Oscar) che uniscono la tradizionale tecnica d’animazione a passo uno con la computer grafica.
>introduce: Matteo Mazza
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Matteo Mazza è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 18
>Film di oggi: L'ALBERO DEGLI ZOCCOLI di Ermanno Olmi, Italia, 1978. Venerdì Santo. Questa sera su Rai 3, in prima serata (ma disponibile anche su RaiPlay) verrà proposto uno dei capolavori della storia del cinema italiano: il poema lirico della civiltà contadina, l'ideale Via Crucis esistenziale del mondo degli "ultimi", la sintesi della poetica e dell'idea di cinema del cantore dell'essere umano, l'indimenticabile Ermanno Olmi.
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>introduce: Gianluca Casadei
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Gianluca Casadei è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 17
>Film di oggi: LA PASSIONE DI GIOVANNA D'ARCO di Carl Theodor Dreyer, Francia, 1928.
Ci avviciniamo alla Pasqua e Giuseppe Borroni ci invita alla visione de LA PASSIONE DI GIOVANNA D'ARCO di Carl Theodor Dreyer, uno dei capolavori della storia del cinema: il processo e la condanna al rogo della Pulzella d'Orléans con una tecnica modernissima fatta tutta di primi piani dall'espressione intensissima. Film audace e sperimentale dalla grande forza espressiva.
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>introduce: Giuseppe Borroni
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Giuseppe Borroni è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON IL CINEMA RONDINELLA nr. 16
>Film di oggi: SONG 'E NAPULE di Marco e Antonio Manetti, Italia, 2013.
Grazie alla nostra amica Isabella Aragona che oggi ci propone la visione di questa originale ed esilarante rivisitazione del genere poliziesco "in salsa" partenopea, fimata da due "enfant prodige" del cinema italiano e pluripremiata ai Nastri d'Argento e ai David di Donatello.
> guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>introduce: Isabella Aragona
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Isabella Aragona è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr. 14
>Film di oggi: IL GIOVANE FAVOLOSO di Mario Martone, Italia, 2014.
Oggi è la volta della impeccabile Barbara Rossi consigliarci di recuperare la visione di uno dei film più importanti dell'ultimo decennio, arricchito dalla straordinaria interpretazione di Elio Germano.
>guarda il film a questo link: CLICCA QUI
>introduce: Barbara Rossi
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Barbara Rossi è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr. 13
Oggi vi proponiamo la visione di un cortometraggio molto breve del quale ci siamo innamorati...
perché l'ha diretto il grande Aki Kaurismaki e perché ci sembra riguardi molto una delle iniziative che abbiamo più a cuore: il LABOUR FILM FESTIVAL! Cinema e lavoro, lavoro e cinema, cinema è lavoro.. il lavoro che con passione abbiamo svolto fino ad oggi e che speriamo possa tornare presto ad intrecciarsi con i vostri sguardi e le vostre aspettative, le vostre storie ed emozioni...
VALIMO (Aki Kaurismäki, 4' - 2007) operai di una fonderia in pausa pranzo, un piccolo cinema super8 e "La Sortie de l'usine Lumière" (1895) dei Fratelli Lumiére.
>guarda il film a questo link: CLICCA QUI


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr. 12
Il regista Marco Bechis, che un po' di anni fa ci venne a trovare al Rondinella, ha messo a disposizione in streaming gratuito il suo film GARAGE OLIMPO, all'interno del quale racconta la storia della desaparecion di centinaia di migliaia di giovani del suo paese sotto la dittatura militare di Videla tra il 1976 e il 1982.
Oggi è L'ULTIMO GIORNO per poterne approfittare!
>guarda il film a questo link:
CLICCA QUI (versione originale con sott. italiano)
CLICCA QUI (versione italiana)
>Piattaforma streaming: VIMEO
>introduce: Gianluca Casadei
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Gianluca Casadei è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr. 11
>Film di oggi: IL LABIRINTO DEL FAUNO di Guillermo Del Toro, Messico, 2006.
Oggi Sergio Tonfi consiglia di recuperare la visione del film che ha fatto conoscere per la prima volta al pubblico italiano, l'autore del pluripremiato "La forma dell'acqua, Guillermo Del Toro.
>guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>Piattaforma streaming: RAIPLAY
>introduce: Sergio Tonfi
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Sergio Tonfi è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr. 10
>Film di oggi: NO. I GIORNI DELL'ARCOBALENO di Pablo Larrain, Cile, 2012.
Oggi Simone Scafidi consiglia la visione di un film che ci fa comprendere come il cinema può raccontare fatti storici epocali, senza tradire forma e contenuti di ciò che racconta...
>guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>Piattaforma streaming: RAIPLAY
>introduce: Simone Scafidi
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Simone Scafidi è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr. 9
>Film di oggi: LA GUERRA È DICHIARATA di Valèrie Donzelli, Francia, 2012.
Oggi vi proponiamo la visione di un film che, per certi versi, appare molto attuale rispetto a quanto siamo chiamati a vivere in questo particolare momento...
>guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>Piattaforma streaming: RAIPLAY
>introduce: Gianluca Casadei
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Gianluca Casadei è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr. 8
>Se n'è andato GIANNI MURA, un grande giornalista e scrittore, una persona leale, sincera, esigente e professionale. Amava la poesia, la musica, il vino, il cibo e naturalmente lo sport, soprattutto calcio e ciclismo, di cui è stato cantore come pochissimi altri.
Il nostro amico Massimo Zanichelli un paio d'anni fa ha scritto e diretto un documentario su Milano, IL VOLTO DI MILANO, al quale Gianni ha acconsentito di partecipare, nonostante la sua iniziale ritrosia.
Noi al Cinema Rondinella siamo stati tra i primi a proporvi la visione, in una intensa ed emozionante serata alla quale aveva partecipato anche l'autore...
Massimo, per ricordarlo, ha deciso di mettere l'intero documentario a disposizione di tutti voi online in forma gratuita.
>guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
Grazie Massimo per questo "regalo" agli spettatori del Rondinella! E che la terra ti sia lieve, Gianni.


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr. 7
>Film di oggi: FRATELLI di Abel Ferrara, Usa, 1996.
Oggi vi proponiamo la visione di un film al quale siamo molto affezionati, perchè è stato uno dei primi proposti all'interno delle nostre rassegne nel 1996, anno in cui abbiamo iniziato la nostra attiività al Rondinella.
>guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>Piattaforma streaming: YOUTUBE
>introduce: Claudio Bartolini
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Claudio Bartolini è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr. 6
>Film di oggi: UN GIORNO DEVI ANDARE di Giorgio Diritti, Italia, 2013. Oggi vi proponiamo la visione di un film di un regista che al Rondinella amiamo molto da sempre: Giorgio Diritti... e tra le altre cose speriamo di potere presto riaprire per proporvi l'ultimo suo VOLEVO NASCONDERMI.
>Piattaforma streaming: RAIPLAY
>introduce: Sergio Tonfi
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Sergio Tonfi è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr 5
>Film di oggi: PRIMAVERA, ESTATE, AUTUNNO, INVERNO... E ANCORA PRIMAVERA di Kim Ki-duk, Corea del Sud, 2003.
Uno dei film che hanno fatto la "Storia" del Cinema Rondinella quello che vi proponiamo in visione oggi: un film di straordinaria beellezza e simbolicità.
>guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>Piattaforma streaming: YOUTUBE
>introduce: Giuseppe Borroni
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Giuseppe Borroni è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr 4
>Film di oggi: IL FASCINO DISCRETO DELLA BORGHESIA di Luis Bunuel, Francia, 1971. Oggi vi proponiamo la visione di uno dei più grandi capolavori della storia del cinema, coerentemente con il lavoro che portiamo avanti al Cinema Rondinella sul #cinemaritrovato.
>guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
>Piattaforma streaming: YOUTUBE
>introduce: Massimo Zanichelli
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Massimo Zanichelli e gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr 3
>Film di oggi: L'ILLUSIONISTA di Sylvain Chomet, Francia, 2010
>Piattaforma streaming: RAIPLAY
>introduce: Simone Soranna
>Al termine della visione potete lasciare i vostri commenti su questo post! Simone Soranna è gli altri soci del CGS Rondinella vi risponderanno e interagiranno con voi!


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr 2
Oggi è la volta del nostro Matteo Mazza! Che vi suggerisce di recuperare la visione del film FIORE di Claudio Giovannesi, ancora direttamente dalla piattaforma streaming di RAIPLAY!
>guarda il film a questo link:
CLICCA QUI
Mandateci anche voi i vostri video suggerimenti di visione (film in streaming gratuiti) all'indirizzo mail info@cinemarondinella.it
Nella speranza di poterci vedere presto al Cinema Rondinella!


A CASA CON con il Cinema Rondinella nr 1
Come vi avevamo promesso negli scorsi giorni, da oggi cominciamo a proporvi una serie di film che potete recuperare comodamente in streaming gratuito dalle varie piattaforme online. Oggi è la volta di Simone Soranna (che ringraziamo) , che vi consiglia la visione del western THE HOMESMAN di Tommy Lee Jones, dalla piattaforma RaiPlay.
Se volete potete mandarci anche voi i vostri suggerimenti (solo film disponibili in streaming gratuito).
Poi, naturalmente, finito questo "brutto sogno", speriamo di poter tornare a vederci e parlarci vis à vis, al Cinema Rondinella!

CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY