CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 

EVENTO SPECIALE
NOMAD. IN CAMMINO CON BRUCE CHATWIN
di Werner Herzog, Gran Bretagna, 2019, 1h25
versione in lingua originale con i sottotitoli in italiano
VENERDÌ
23 Ottobre
18.15 Proiezione unica
intero € 7,50 – ridotto € 6,00

Dalle ore 21.00 Francesca Contini, regista e attrice,
legge brani di “L’occhio assoluto” di Bruce Chatwin

CREDITS
Titolo Originale:
Nomad: In the Footsteps of Bruce Chatwin
Regia:
Werner Herzog
Attori:
Werner Herzog - (Voce Narrante)
Sceneggiatura:
Werner Herzog
Fotografia:
Louis Caulfield, Mike Paterson
Musiche:
Ernst Reijseger
Montaggio:
Marco Capalbo
Paese:
GRAN BRETAGNA - 2019
Durata:
85 Min
Produzione:
RICHARD BRIGHT, STEVE O'HAGAN, LUCKI STIPETIC
Distribuzione:
FELTRINELLI REAL CINEMA E WANTED CINEMA
 

Quando il leggendario scrittore e avventuriero Bruce Chatwin stava morendo di AIDS, ha chiamato il suo amico e collaboratore Werner Herzog chiedendogli di poter vedere il suo ultimo lavoro su un membro di una tribù del Sahara. In cambio, come regalo d'addio, Chatwin ha dato ad Herzog lo zaino che lo aveva accompagnato nei suoi viaggi intorno al mondo. Trent'anni dopo, portando con sé quello zaino, Herzog inizia il suo personale viaggio, ispirato dalla comune passione per la vita nomade. Lungo la strada, Herzog scopre storie di tribù perdute, girovaghi e sognatori. Viaggia per il Sud America, dove Chatwin ha scritto In Patagonia, il libro che lo ha decretato caso letterario, con le sue enigmatiche storie di dinosauri, miti e viaggi ai confini del mondo. In Australia, dove Herzog e Chatwin si sono incontrati per la prima volta, il regista tedesco esplora il sacro potere delle tradizioni aborigene che hanno ispirato il famoso libro dello scrittore britannico, Le vie dei canti. E nel Regno Unito, grazie ai bellissimi paesaggi del confine gallese, Herzog scopre l'unico posto che Chatwin definiva "casa". Raccontato con l'inimitabile stile di Herzog, pieno di personaggi e incontri memorabili, il film esplora la visione creativa e personale che il regista ha condiviso con Chatwin: una passione per il potere della narrazione e il desiderio di approfondire l'esperienza umana tra le comunità ai margini. Ritratto di uno degli scrittori più carismatici del XX secolo, il film offre anche una visione personale rivelatrice dell'immaginazione e delle ossessioni di uno dei registi più visionari del mondo.
 


CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY