CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 


Il cinema come fabbrica dei sogni. Il sogno come via d’accesso all’inconscio
Se il sogno è la via privilegiata d'accesso all'inconscio, il cinema è un'immensa fabbrica onirica. I sogni di notte si fanno a occhi chiusi, quelli al cinema a occhi aperti, ma la trama che tesse i primi è la stessa che disegna i secondi. Quale migliore occasione dunque per far incontrare psicoanalisi e cinema, cioè l'invenzione di Freud con la sua anima gemella?

Giovedì 17 ottobre – ore 15.30-21.15

 
 
visione e approfondimento del film:
DOLOR Y GLORIA
di Pedro Almodovar, Spagna, 2019, 1h53

Il regista Salvador Mallo si trova in una crisi sia fisica che creativa. Tornano quindi nella sua memoria i giorni dell'infanzia povera in un paesino nella zona di Valencia, un film da cui aveva finito per dissociarsi una volta terminato e tanti altri momenti fondamentali della sua vita…
Che cos'è uno specchio? Una feritoia che spalanca uno sguardo sulla nostra identità. Spesso in maniera indiscreta e repentina, come un folgorazione. Il tempo di un istante che, il più delle volte, si ha l'urgenza di dimenticare. Capita, però, che negli inciampi o negli arresti che la vita impone si sia costretti a soffermarci su quell'immagine che lo specchio ci restituisce, a guardala e a riguardarla con attenzione, anche controvoglia. Scrutandola, dietro le apparenze. Ora impietosamente veritiere, ora ingannevoli. Il film di Almodovar è, più di altri, uno specchio. Ma, come succede nel cinema, è uno specchio, a condizione di essere duplice. In esso, cioè, si riflette il regista, ma, nel contempo, anche noi. O, quanto meno, siamo invitati a farlo. Spettatori di noi stessi, chiamati a vedersi, giusto per capire da dove veniamo, prima di avanzare il prossimo necessario passo in avanti.
 
Alle ore 21.15 introduce la proiezione e cura l’approfondimento
Angelo Villa, psicoanalista e saggista


BIGLIETTERIA
Intero: 7,50 euro
Ridotto: 6,00 euro
 
 

CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY