CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 



SOLO COSE BELLE
di Kristian Gianfreda, Italia, 2019, 1h30.
con Idamaria Recati, Luigi Navarra, Giorgio Borghetti, Carlo Maria Rossi
GIOVEDÌ
12 Settembre
21.15 Proiezione unica
biglietto unico: € 4,00
ore 20.30:
I corti del progetto "CAPOLINEA FAMIGLIA: PARTENZA ED ARRIVO DI VOLONTARI IN VIAGGIO FRA BISOGNI E RISORSE"
a cura del Centro Ambrosiano di Aiuto alla Vita
ore 20.45:
Costruiamo la Comunità – Dai social network alla comunità umana:
conversazione con lo sceneggiatore del film, Andrea Valagussa e gli educatori della Cooperativa “La Grande Casa”


CREDITS
Titolo Originale:
Solo cose belle
Regia:
Kristian Gianfreda
Attori:
Idamaria Recati, Luigi Navarra, Giorgio Borghetti, Carlo Maria Rossi, Barbara Abbondanza, Marco Berta, Francesco Yang, Aaron Maccarthy, Marco Brambini, Patrizia Bollini, Federica Pocaterra
Sceneggiatura:
Andrea Valagussa
Fotografia:
Luca Nervegna
Musiche:
Bevano Est
Montaggio:
Corrado Iuvara
Scenografia:
Gianfranco Boattini
Costumi:
Sara Gorgoglione
Paese:
FRANCIA - 2018
Durata:
100 Min
Produzione:
SIDONIE DUMAS, MATTHIEU TAROT PER LBERTINE PRODUCTIONS, IN COPRODUZIONE CON GAUMONT, FRANCE 2 CINEMA
Distribuzione:
BIM DISTRIBUZIONE
 

SINOSSI:
Benedetta, ragazza sedicenne è la figlia del sindaco di un paese dell'entroterra di Rimini. Un giorno un edificio, che si voleva destinare ad altri utilizzi, viene adibito a casa famiglia. Ne arrivano a far parte un papà, una mamma, un extracomunitario appena sbarcato, una ex-prostituta, un carcerato, due ragazzi con gravi disabilità, un bimbo in affido e un figlio naturale. Gli autoctoni non reagiscono bene.

RECENSIONE:
«Solo cose belle nasce dalla lunga esperienza sul campo della Comunità Papa Giovanni XXIII fondata da don Oreste Benzi e delle tante case famiglia dell'Associazione, che da anni lavorano per diffondere i valori dell'inclusione sociale e per combattere l'emarginazione.
Non è un caso che alla realizzazione del film abbiano contribuito, insieme ai professionisti del cinema, anche disabili, ex prostitute ed ex tossicodipendenti.
Da qualche tempo, grazie anche alla meno costosa accessibilità ai mezzi di ripresa, si presentano sugli schermi film prodotti da associazioni di vario genere. Non sempre però i livelli qualitativi sono all'altezza delle intenzioni che muovono coloro che li hanno pensati e voluti. Solo cose belle invece dovrebbe essere utilizzato come esempio non solo di rispondenza ai criteri qualitativi necessari per raggiungere le sale cinematografiche ma anche per il coraggio con cui mette in scena la vicenda.» (Giancarlo Zappoli , 'MyMovies.it')


CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY