CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 



TROMPERIE - INGANNO
di Arnaud Desplechin, Francia, 2021, 1h45
con Denis Podalydès, Léa Seydoux, Anouk Grinberg, Emmanuelle Devos
PRESENTATO AL 74. FESTIVAL DI CANNES (2021)
NELLA SEZIONE 'CANNES PREMIERE'.

VENERDÌ
13 Maggio
21.15 Proiezione unica
intero € 7,50 – ridotto € 6,00
SABATO
14 Maggio
17.20
intero € 7,50 – ridotto € 6,00
DOMENICA
15 Maggio
15.00 - 19.20
intero € 7,50 – ridotto € 6,00


CREDITS
Titolo Originale:
Tromperie
Regia:
Arnaud Desplechin
Attori:
Denis Podalydès, Léa Seydoux, Anouk Grinberg, Emmanuelle Devos, Rebecca Marder
Soggetto:
Philip Roth - (romanzo)
Sceneggiatura:
Arnaud Desplechin, Julie Peyr
Fotografia:
Yorick Le Saux
Musiche:
Grégoire Hetzel
Montaggio:
Laurence Briaud
Scenografia:
Toma Baqueni
Costumi:
Jürgen Doering
Suono:
Daniel Sobrino, Sylvain Malbrant, Emmanuel Croset
Paese:
FRANCIA - 2021
Durata:
100 Min
Produzione:
WHY NOT PRODUCTIONS
Distribuzione:
NO.MAD ENTERTAINMENT
 

SINOSSI:
Philip, scrittore americano a Londra, dialoga con le donne della sua vita, in particolare con la sua amante, inglese, intelligente, colta e compromessa da un matrimonio a cui a soli trentacinque anni, si è già rassegnata. Da mesi abdica il talamo nuziale per fare l'amore, parlare e discutere (molto) solo con lei, nutrendo di parole il suo insaziabile appetito di scrittore. Amanti, spose, amiche rifugiate o terminali, studentesse bipolari, parlano tutte attraverso la voce di Philip, perfino in sogno. Nessun filo conduttore lega queste conversazioni se non l'eco lancinante delle ossessioni del suo autore, il sesso, l'adulterio, la fedeltà, l'antisemitismo, la letteratura. Feticista delle parole, Philip è in ascolto assoluto delle donne che lo circondano.

DESPLECHIN ADATTA PHILIP ROTH E REALIZZA UN FILM CHE DOVREMMO PREGARE DI VEDERE. LUMINOSO E GALVANIZZANTE.
 

CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY