CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 


  
 
Biglietto ore 15.30: 3,50 euro
Biglietto ore 21.15: 5,00 euro
Tessera Cinefestival da 10 ingressi: € 30,00

Le tessere durano un anno dalla data di emissione
Delle tessera si possono utilizzare fino a 2 ingressi per proiezione.







Lunedì 10 ottobre
ore 15.30 - 21.15


IL SIGNORE DELLE FORMICHE
di Gianni Amelio,
Italia, 2022, 2h14.
Con Luigi Lo Cascio, Elio Germano, Sara Serraiocco, Leonardo Maltese
Festival di Venezia – Selezione Ufficiale

Provincia di Piacenza, anni Sessanta. Aldo Braibanti è un intellettuale con un gran seguito tra i giovani, che frequentano la sua "factory" dove si recita, si creano installazioni artistiche, si scrivono poesie. Fra i suoi adepti c'è Riccardo, che sogna di essere apprezzato dal suo maestro ma che da lui riceve solo critiche. Un giorno Riccardo porta con sé il fratello Ettore, che ha scovato una di quelle formiche che Braibanti, anche mirmecologo, colleziona in una teca. E l'intellettuale dimostra subito gratitudine e stima verso quel ragazzo intelligente e gentile. Ma anche un'attrazione, presto reciprocata dal ragazzo, che gli costerà lalibertà e la carriera: perché Braibanti è anche un omosessuale dichiarato.

 
Lunedì 17 ottobre
ore 15.30 - 21.15


RIMINI
di Ulrich Seidl,
Austria, 2022, 1h54
Con Michael Thomas, Georg Friedrich, Hans-Michael Rehberg, Claudia Martini
Festival di Berlino – Selezione Ufficiale

Per una Rimini invernale, fredda e desolata, si aggira la figura impellicciata di Richie Bravo, cantante austriaco ormai di una certa età che non si arrende al declino e insegue ancora i fasti di una carriera ferma agli anni ottanta. I fan ormai sono quelli dei centri anziani e delle comitive apposite, pochi ma sempre accaniti. Richie li premia con la dedizione di un performer instancabile, la stessa che mette nel lavoro di gigolo con cui arrotonda lo stipendio. Con un fratello in Austria e un padre malato, l'uomo non ha particolari legami, ma le cose cambiano quando una ragazza a un concerto lo approccia sostenendo di essere sua figlia.

 
Lunedì 24 ottobre
ore 21.15


CINEFESTIVAL SPECIALE – IL CINEMA DI DAVID CRONENBERG
CRIMES OF
THE FUTURE
di David Cronenberg,
Usa, 2022, 2h27
Con Viggo Mortensen, Léa Seydoux, Kristen Stewart, Scott Speedman
Festival di Cannes – Selezione Ufficiale

L'artista Saul Tenser e la sua assistente Caprice eseguono performance di asportazione di nuovi organi di natura tumorale dal corpo dello stesso Tenser. Quando i due decidono di registrare il brevetto dei nuovi organi generati nel corpo dell'artista, il loro percorso incrocia quello di una setta dedita a mangiare plastica, già nel mirino delle forze dell'ordine dell'unità Nuovo Vizio.

 

Giovedì 27 ottobre
ore 21.15
Venerdì 28 ottobre
ore 18.30


CINEFESTIVAL SPECIALE – IL CINEMA DI DAVID CRONENBERG
VIDEODROME
di David Cronenberg,
Canada, 1983, 1h27
Con James Woods, Debbie Harry, Sonja Smits, Peter Dvorsky
IL CINEMA RITROVATO

Max Renn possiede una rete televisiva che cerca una sua collocazione nell'etere offrendo, come lui afferma, alla gente ciò che vuole vedere, cioè sesso e violenza. Quando un tecnico gli mostra una brevissima emissione di una sconosciuta emittente denominata Videodrome Max ne resta colpito. La violenza che vi viene mostrata è, secondo lui, simulata con grande verismo. Poter avere quei programmi sulla sua rete gli permetterebbe di avere finalmente un'audience ampia. Non sa che sta infilandosi in un tunnel di orrori che lo trasformeranno anche fisicamente.

 
Lunedì 31 ottobre
ore 15.30 - 21.15


LOVE LIFE
di Kôji Fukada,
Giappone, 2022, 2h03
Con Fumino Kimura, Kento Nagayama, Atom Sunada, Marika Yamakawa
Festival di Venezia – Selezione Ufficiale

Taeko vive felicemente con il giovane sposo Jiro e il piccolo Keita, nato da una relazione precedente. Tutto ciò che desidera è l'approvazione di suo suocero, che stenta ad arrivare. Un incidente domestico riscrive però improvvisamente la vita di Taeko e di chi le sta vicino e determina il ritorno del padre biologico di Keita, Park, di cui la donna non aveva notizie da anni.

 
ore 20.45
CF in Corto
BEING MOM
di Jasmine Trinca, 12 min.
Lunedì 7 novembre
ore 15.30 - 21.15


MAIGRET
di Patrice Leconte,
Francia, 2022, 1h29
Con Gérard Depardieu, Jade Labeste, Mélanie Bernier, Aurore Clément

Una ragazza di provincia, giunta a Parigi piena di speranze, viene uccisa, e il commissario Maigret, che non conosce neppure l'identità della giovane, ha il compito di individuare il colpevole di quell'omicidio. Nel corso delle indagini il commissario, cui è stato impedito dal medico di fumare l'imprescindibile pipa per via di un problema non identificato ai polmoni, incontra un'altra ragazza di provincia che suscita in lui sentimenti di protezione, la cui vicenda verrà in qualche modo collegata a quella della sconosciuta uccisa. Saranno molti gli indizi da seguire, e porteranno non solo ad identificare il colpevole, ma anche a ricostruire il ritratto di un sottobosco ambiguo e predatorio nascosto dietro la sfavillante Ville Lumière.

 

Lunedì 14 novembre
ore 15.30 - 21.15


NIDO DI VIPERE
di Kim Yong-Hoon,
Corea del Sud, 2020, 1h49
Con Jeon Do-yeon, Woo-sung Jung, Yuh Jung Youn, Seong-woo Bae
Far East Film Festival – Selezione Ufficiale

Attorno a una borsa Louis Vuitton piena di denaro, scoperta casualmente dall'impiegato di un hotel gravato dai debiti, ruota l'interesse di una serie di personaggi: una tenutaria seduttiva e letale, un assassino, un detective con una linea di condotta singolare e altri ancora. Tra doppiogiochismi e inganni a ripetizione, il sangue scorrerà copioso.

 
Lunedì 21 novembre
ore 15.30 - 21.15


LA NOTTE DEL 12
di Dominik Moll,
Francia, 2022, 1h54
Con Bastien Bouillon, Bouli Lanners, Anouk Grinberg, Théo Cholbi
Festival di Cannes – Selezione Ufficiale

In un paesino di montagna nella Francia sud-orientale, in una tranquilla notte d'autunno, la giovane Clara viene orribilmente uccisa da uno sconosciuto che le dà fuoco in strada. Da poco arrivato a capo della polizia giudiziaria di Grenoble, il giovane capitano Yohan Vivès indaga sulla vita privata della ragazza, sulle sue frequentazioni e sulle sue abitudini, per cercare il colpevole dell'omicidio. Dietro la tranquillità della provincia anonima si celano come sempre segreti e misteri, ma il caso di Clara rischia di diventare uno dei tanti destinati a rimanere irrisolti...

 
Lunedì 28 novembre
ore 15.30 - 21.15


GLI ORSI
NON ESISTONO
di Jafar Panahi,
Iran, 2022, 1h46
Con Jafar Panahi, Mina Kavani, Naser Hashemi, Vahid Mobasheri
Festival di Venezia – Premio Speciale della Giuria

Una strada e una coppia. Lui ha procurato per lei un passaporto falso per consentirle di espatriare ma quando la donna apprende che non partiranno insieme rifiuta di lasciarlo. Uno "Stop" ci informa del fatto che si tratta di una scena di una docufiction che Jafar Panahi sta cercando di dirigere a distanza da un villaggio in cui il segnale è estremamente precario. Ma anche la vita in quel luogo è precaria.

 
ore 20.45
CF in Corto
IL GIOCO
di Alessandro Haber, 12 min.

Lunedì 5 dicembre
ore 15.30 - 21.15


LE BUONE STELLE - BROKER
di Kore’eda Hirokazu,
Corea del Sud, 2022, 2h09
Con Doona Bae, Song Kang-ho, Ji-eun Lee, Gang Dong-Won
Festival di Cannes – Palma Miglior Attore

A Busan, la giovane madre in difficoltà So-young decide di lasciare il figlio appena nato nella "baby box" di un ospedale. A intercettare il pargolo sono però Sang-hyun e Dong-soo, che gestiscono un'attività clandestina di contrabbando di bambini per i quali cercano i genitori giusti, nonché i migliori offerenti, in tutto il paese. Dopo aver convinto la madre che sia la scelta migliore per il futuro del piccolo Woo-sung, il gruppetto inizia il viaggio ignaro che sulle loro tracce ci siano la poliziotta Su-jin e la giovane collega Lee, determinate ad arrestare i criminali dopo averli colti sul fatto.

 
Lunedì 12 dicembre
ore 15.30 - 21.15


CINEFESTIVAL SPECIALE – 74° ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE DEI DIRITTI UMANI in collaborazione con Emergency Sesto
200 METRI
di Ameen Nayfeh,
Palestina, 2020, 1h26
Con Ali Suliman, Anna Unterberger, Motaz Malhees, Lana Zreik
Festival di Venezia – Premio del Pubblico “Giornate degli Autori”

La famiglia di Mustafa e sua moglie Salwa è divisa dal muro che separa palestinesi e israeliani in Cisgiordania. Lui si rifiuta di accettare il visto di lavoro israeliano per risiedere nella propria terra e così ha scelto di vivere oltre la barriera, separato dalle persone che ama. La situazione mette in crisi la famiglia, ma Mustafa e Salwa fanno di tutto per far funzionare le cose. Un giorno Mustafa viene avvisato che il figlio ha avuto un incidente: l'uomo si precipita al checkpoint israeliano, ma a causa di un problema burocratico gli viene negato l'ingresso. Disperato, chiede aiuto a un contrabbandiere e insieme ad altri passeggeri s'imbarca in un viaggio sulle colline lungo le quali scorre il confine. Un viaggio di chilometri per coprire una distanza idealmente percorribile in appena 200 metri...

 
Lunedì 19 dicembre
ore 15.30 - 21.15


NINJABABY
di Yngvild Sve Flikke,
Norvegia, 2021, 1h43
Con Kristine Kujath Thorp, Arthur Berning, Nader Khademi, Tora Christine
European Film Award – Miglior Commedia Europea

Rakel ha 22 anni, vive a Olso con l'amica Ingrid, ha talento per il disegno ma ha mollato la scuola di design. La sera ama divertirsi, tra alcol, droga e sesso occasionale. Sentendosi fisicamente strana, fa un test di gravidanza e scopre con orrore di essere incinta. Convinta che il padre sia l'istruttore di aikido Mos, Rakel si fa accompagnare da lui alla clinica per abortire, ma qui ha un'altra sorpresa: è incinta di sei mesi e mezzo, e nessuno può autorizzare l'aborto. Cosa fare dunque, soprattutto dopo aver capito che il padre è un irresponsabile perdigiorno noto principalmente per le incontestabili doti amatorie? Per Rakel comincia un periodo di grande incertezza, in cui dialoga con il suo bambino, medita se affidarlo alla sorellastra Mie e scopre di provare qualcosa per il timido Mos...

 
ore 20.45
CF in Corto
SOLITAIRE
di Edoardo Natoli, 11 min.

Lunedì 9 gennaio
ore 15.30 - 21.15


TRIANGLE OF SADNESS
di Robert Ostlund,
Svezia, 2022, 2h29
Con Woody Harrelson, Harris Dickinson, Charlbi Dean Kriek, Zlatko Buric
Festival di Cannes – Palma d’oro Miglior Film

I modelli Carl e Yaya, dopo aver discusso di denaro una sera al ristorante, vengono invitati ad una crociera di lusso, tra milionari soli e accompagnati di varie provenienze e anziani e gentili fabbricanti d'armi. Ma la sera della cena col capitano una terribile mareggiata getta ospiti e equipaggio nel caos più totale, e i due bellissimi si ritrovano spiaggiati su un'isola, senza essere in grado di procurarsi aiuto né cibo.

 
Lunedì 16 gennaio
ore 15.30 - 21.15


INCROCI SENTIMENTALI
di Claire Denis,
Francia, 2022, 1h56
Con Juliette Binoche, Vincent Lindon, Gregoire Colin, Hannah Magimel
Festival di Berlino – Orso d’argento Miglior Regia

Sara e Jean rientrano nel loro appartamento di Parigi dopo una vacanza al mare. Insieme da un decennio dopo aver entrambi vissuto vite precedenti sono una coppia solida, la cui intesa è totale e il rapporto molto tenero. Lei è una giornalista radiofonica, lui un ex-giocatore di rugby che ha passato del tempo in carcere. Un giorno per strada Sara intravede il suo ex, François, attraverso il quale ha conosciuto Jean. Subito dopo, François propone a Jean un'opportunità di lavoro insieme, e diventa così una presenza invisibile e pervasiva nella vita della coppia.

 

CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY