CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 


  
 
Biglietto x 1 film ore 15.30: 3,00 euro
Biglietto x 1 film ore 21.15: 4,00 euro
Tessera valida per 4 film: 12 euro
Tessera valida per 10 film: 25 euro

La validità delle tessere già acquistate
è prorogata al 31 dicembre 2020
Della tessera si possono utilizzare fino a 2 ingressi per serata.


Lunedì 13 luglio
ore 15.30-21.15


THE FAREWELL –
UNA BUGIA BUONA
di Lulu Wang,
Cina, 2019, 1h38
con Zhao Shuzhen, Awkwafina, X Mayo, Hong Lu

Billi Wang è nata a Pechino ma vive a New York da quando aveva sei anni. Il suo contatto sentimentale con la Cina è Nai Nai, la sua vecchia nonna, ancorata alle tradizioni e alla famiglia. Salda e praticamente indistruttibile, a Nai Nai viene diagnosticato un cancro. La famiglia decide di nasconderle la verità e di trascorrere con lei gli ultimi mesi che le restano da vivere. Figli e nipoti, traslocati negli anni in America e in Giappone, rientrano in Cina per riabbracciarla e per 'improvvisare' un matrimonio che allontani qualsiasi sospetto. Risoluti e uniti nella bugia, trovano in Billi una resistenza. Inconcludente nella vita e insoddisfatta della vita, Billi vorrebbe liberarsi dell'angoscia e rivelare alla nonna la prognosi infausta. Tra oriente e occidente, troverà una sintesi tra due culture e due condotte etiche.
 
Lunedì 20 luglio
ore 15.30-21.15


I MISERABILI
di Ladj Ly,
Francia, 2019, 1h40
con Damien Bonnard, Alexis Manenti, Djibril Zonga
Premio della Giuria – Festival di Cannes 2019

Montfermeil, periferia di Parigi. L'agente Ruiz, appena trasferitosi in loco, prende servizio nella squadra mobile di polizia, nella pattuglia dei colleghi Chris e Gwada. Gli bastano poche ore per fare esperienza di un quartiere brulicante di tensioni tra le gang locali e tra gang e forze dell'ordine, per il potere di dettare legge sul territorio. Quello stesso giorno, il furto di un cucciolo di leone dalla gabbia di un circo innesca una caccia all'uomo che accende la miccia e mette tutti contro tutti.
 
Lunedì 27 luglio
ore 15.30-21.15


FAVOLACCE
di Fabio e Damiano D’Innocenzo,
Italia, 2020, 1h38
con Elio Germano, Tommaso Di Cola, Barbara Ronchi
Premio Miglior Sceneggiatura – Festival di Berlino 2020

Una calda estate in un quartiere periferico di Roma. Nelle villette a schiera vivono alcune famiglie in cui il senso di disagio costituisce la cifra esistenziale comune anche quando si tenta di mascherarlo. I genitori sono frustrati dall'idea di vivere lì e non altrove, di avere (o non avere) un lavoro insoddisfacente, di non avere in definitiva raggiunto lo status sociale che pensavano di meritare. I figli vivono in questo clima e ne assorbono la negatività cercando di difendersene come possono e magari anche di reagire.
 

Lunedì 3 agosto
ore 15.30-21.15


MATTHIAS & MAXIME
di Xavier Dolan,
Canada, 2019, 1h59
con Xavier Dolan, Harris Dickinson, Anne Dorval

Maxime sta per abbandonare Montreal per trasferirsi il più lontano possibile: in Australia, dove conta di mantenersi facendo il cameriere in un bar. Il giovane uomo è circondato dagli amici di infanzia, un gruppo chiassoso e dissacrante che continua a volersi bene nel modo in cui lo fanno i bambini: giocando, ruzzolando, prendendosi a cazzotti. Intorno a lui non ci sono maschi adulti ma tante figure femminili, fra cui la madre alcolizzata e invelenita che lui conta di affidare a una guardiana in sua assenza dato che fino a quel momento, grazie alla latitanza di suo padre e suo fratello, è sempre stato il solo ad occuparsene.
 
Lunedì 10 agosto
ore 15.30-21.15


DOPPIO SOSPETTO
di Olivier Masset-Depasse,
Belgio, 2019, 1h37
con Veerle Baetens, Anne Coesens, Mehdi Nebbou

Alice e Céline abitano in due villette a schiera collegate e sono migliori amiche, praticamente sorelle. Come le loro case, anche le loro famiglie sono speculari. Fino al giorno in cui Alice non assiste, impotente, alla morte del figlio di Céline, precipitato dalla finestra della sua camera. Accecata dal dolore, Céline rimprovera inizialmente all'amica di non aver fatto tutto il possibile per salvarlo, salvo poi scusarsi e cercare sempre di più la sua compagnia e quella del suo bambino. Ma accadono fatti strani e inquietanti e Alice non sa più a chi credere.
 
Lunedì 17 agosto
ore 15.30-21.15


RITRATTO DELLA GIOVANE IN FIAMME
di Céline Sciamma,
Francia, 2019, 2h00
con Noémie Merlant, Adèle Haenel, Luàna Bajrami, Valeria Golino
Premio Miglior Sceneggiatura – Festival di Cannes 2019

Francia, 1770. Marianne, una pittrice, riceve l'incarico di realizzare il ritratto di nozze di Héloise, una giovane donna appena uscita dal convento. Lei però non vuole sposarsi e quindi rifiuta anche il ritratto. Marianne cerca allora di osservarla per poter comunque adempiere al mandato. Scoprirà molte cose anche su di sé.
 

Lunedì 24 agosto
ore 15.30-21.15


IN VIAGGIO VERSO UN SOGNO
di Tyler Nilson, Michael Schwartz,
Usa, 2019, 1h37
con Shia LaBeouf, Dakota Johnson, Zack Gottsagen

Zak ha solo 22 anni ma vive in una casa di cura per anziani in North Carolina, a cui è stato assegnato dallo stato perché senza famiglia e affetto dalla sindrome di Down. Zak però non ci sta, ed è determinato a scappare dalle cure di Eleanor, responsabile dell'istituto, con l'aiuto dell'amico Carl. Quando finalmente il ragazzo riesce a darsi alla fuga, il destino lo mette sul cammino di Tyler, pescatore di granchi inseguito da un compratore a cui deve dei soldi. Brusco e tormentato, Tyler si prende però cura di Zak e decide di portarlo con sé nel suo viaggio verso la Florida, facendo tappa alla scuola di wrestling dove Zak spera di incontrare il suo idolo Salt Water Redneck.
 
Lunedì 31 agosto
ore 15.30-21.15


JOJO RABBIT
di Taika Waititi,
Usa, 2019, 1h48
con Roman Griffin Davis, Thomasin McKenzie, Taika Waititi

Jojo ha dieci anni e un amico immaginario dispotico: Adolf Hitler. Nazista fanatico, col padre 'al fronte' a boicottare il regime e madre a casa 'a fare quello che può' contro il regime, è integrato nella gioventù hitleriana. Tra un'esercitazione e un lancio di granata, Jojo scopre che la madre nasconde in casa Elsa, una ragazzina ebrea che ama il disegno, le poesie di Rilke e il fidanzato partigiano. Nemici dichiarati, Elsa e Jojo sono costretti a convivere, lei per restare in vita, lui per proteggere sua madre che ama più di ogni altra cosa al mondo. Ma il 'condizionamento' del ragazzo svanirà progressivamente con l'amore e un'amicizia più forte dell'odio razziale.
 


Della tessera si possono utilizzare fino a 2 ingressi per serata.

La validità delle tessere già acquistate è prorogata al 31 dicembre 2020

Le tessere di abbonamento non danno diritto all’assegnazione del posto in sala.

La Direzione si riserva di apportare variazioni al programma,
per cause di forza maggiore indipendenti dalla propria volontà.
 
 

CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale CLICCA QUI
PRIVACY POLICY