CINEMA RONDINELLA

RICHIEDILA

SOCIAL NETWORK

NOI SIAMO QUI

IL CALENDARIO







 




MERCOLEDÌ 27 SETTEMBRE


ore 15.15


LABOUR.short
DJINN TONIC
di Domenico Guidetti,
Italia, 2016, 0h14.
Simone è un giovane precario senza più aspirazioni, e il Djinn del titolo, interpretato da Francesco Pannofino è un genio della lampada dei tempi antichi ridotto ad esaudire desideri in uno squallido ufficetto di periferia…

ore 15.30


LABOUR.film
L’ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA
di Aki Kaurismaki,
Finlandia, 2016, 1h38.
Con Sherwan Haji, Sakari Kuosmanen.
Khaled è un rifugiato siriano che ha raggiunto Helsinki dove ha presentato una domanda di asilo che non ha molte prospettive di ottenimento. Wilkström è un commesso viaggiatore che, vincendo al gioco, rileva un ristorante in periferia. I due si incontreranno e Khaled riceverà aiuto da Wilkström ricambiando il favore. Nella società che li circonda non mancano però i rappresentanti del razzismo più becero.

ore 17.15


LABOUR.short
AL GIORNO D’OGGI IL LAVORO TE LO DEVI INVENTARE
di Mario Vitale,
Italia, 2016, 0h15..
Giovanni è un uomo dedito completamente al lavoro. Con un passato da artista, per rimanere a galla, decide di portare avanti la tradizione di famiglia facendo il falegname, consapevole che quella presa non è la strada che voleva percorrere. Umberto è un uomo d’affari senza scrupoli che, per accrescere i suoi guadagni, estorce denaro a persone disperate...




GIOVEDÌ 28 SETTEMBRE


dalle ore 21.00



LABOUR SHORT AWARDS
Il Pubblico del Rondinella sceglie il miglior Labour.short dell’edizione 2017
INGRESSO GRATUITO

GIRO DI GIOSTRA
di Massimiliano Davoli, Italia, 2016, 0h15.
Un ragazzo diviso tra il lavoro nell’azienda del padre e il fascino nei confronti di una ragazza figlia di giostrai. Nel giorno del suo trentesimo compleanno il padre annuncia a sorpresa di volerlo nominare amministratore dell’azienda, prima di essere colpito da infarto. In ospedale, il ragazzo trova un indirizzo sconosciuto su una bolletta nella tasca del padre, che prelude a una scoperta inattesa. È il momento di scegliere la vita che gli appartiene.

IL POTERE DELL’ORO ROSSO
di Davide Minella, Italia, 2016, 0h15.
Immobilizzato dal colpo della strega, un burbero e misantropo contadino è costretto a chiedere al medico di paese un aiuto per la raccolta dei pomodori. Arriva un giovane africano, ospitato malvolentieri per una convivenza forzata che produrrà il miracolo in nome dell’oro rosso....

LA BANDA DEL CATERING
di Matteo Gentiloni, Italia, 2016, 0h14.
Noli, capo di una spietata banda criminale filippina, deve ottenere il permesso di soggiorno. Per coprire i suoi loschi traffici, si procura documenti falsi e si finge titolare di una società di catering.

THE EDGE
di Alexandra Averyanova, Russia, 2016, 0h12.
In mezzo al nulla di una foresta di quelle che ci sono solo in Russia, coperta in inverno da un manto uniforme di bianco silenzio, passa, solitaria, la rotaia di una ferrovia. Per una povera impiegata delle ferrovie la cui unica occupazione è quella di controllare il giorno che il binario sia a posto e accompagnare, la notte poco dopo le otto, la corsa del treno con il paletto verde del via, quel fischio che risuona nell’oscurità e quelle luci che rombano sono, piuttosto, la vita che passa…

STELLA
di Massimiliano D’Epiro, Italia, 2017, 0h15.
Uno chef stellato, sommerso dai debiti, ha sacrificato tutto per il suo ristorante di montagna: la famiglia e suo figlio. Nel giorno in cui cambierà la sua vita, riceve la visita di un ispettore Michelin per decidere se assegnargli o meno una “stella”.

QUELLO CHE NON SI VEDE
di Dario Samuele Leone, Italia, 2016, 0h10.
Alienazione del lavoro: non l'uomo che si fa macchina, bensì l'uomo nella macchina. Una macchina che non sostituisce l'uomo, ma semplicemente e fisicamente lo incorpora, rendendo l'automazione ciò che si vede, e l'apporto umano, quello che non si vede…

DJINN TONIC
di Domenico Guidetti, Italia, 2016, 0h14.
Simone è un giovane precario senza più aspirazioni, e il Djinn del titolo, interpretato da Francesco Pannofino è un genio della lampada dei tempi antichi ridotto ad esaudire desideri in uno squallido ufficetto di periferia…

AL GIORNO D’OGGI IL LAVORO TE LO DEVI INVENTARE
di Mario Vitale, Italia, 2016, 0h15.
Giovanni è un uomo dedito completamente al lavoro. Con un passato da artista, per rimanere a galla, decide di portare avanti la tradizione di famiglia facendo il falegname, consapevole che quella presa non è la strada che voleva percorrere. Umberto è un uomo d’affari senza scrupoli che, per accrescere i suoi guadagni, estorce denaro a persone disperate...

In collaborazione con il Festival Agrincorto


VENERDÌ 29 SETTEMBRE


ore 20.00


LABOUR.doc
MERCI PATRON
di Francois Ruffin, Francia, 2016, 1h23
Un ironico documentario sul mondo del lavoro che ha battuto i record di incassi in Francia! Il film racconta il vero inseguimento di Arnault, che ha delocalizzato in Bulgaria decine di fabbriche del gruppo, lasciando senza occupazione migliaia di lavoratori. Il regista e due dipendenti licenziati riescono ad arrivare a casa del milionario e grazie a una telecamera nascosta…
Al termine della proiezione, Spazio degustazione Enocinema




CINEMA RONDINELLA
Viale Matteotti 425 - Sesto San Giovanni (MI)
tel 02.22.47.81.83 - fax 02.24.41.07.09
Per ricevere la newsletter settimanale scrivi a:
info@cinemarondinella.it